Self Employment

E’ stato pubblicato il bando di accesso al Fondo rotativo SELF – EMPLOYMENT per l’incentivazione di iniziative imprenditoriali di soggetti svantaggiati nel mercato del lavoro. La misura è finalizzata a sostenere l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali promosse da giovani N.E.E.T., donne inattive e disoccupati di lunga durata, mediante l’erogazione di finanziamenti agevolati.

Beneficiari

Le domande possono essere presentate da soggetti, in possesso dei predetti requisiti soggettivi, in forma di:

–  imprese individuali, società di persone, società cooperative, associazioni professionali e società tra professionisti, costituite da non oltre 12 mesi rispetto alla data di presentazione della domanda, purché inattive;

 – imprese individuali, società di persone, società cooperative che si costituiscano entro 60 giorni dall’eventuale provvedimento di ammissione alle agevolazioni.

 

Non sono ammesse in ogni caso le iniziative finalizzate al rilevamento di aziende già esistenti né di rami di azienda.

I programmi di investimento possono riferirsi a tutti i settori della produzione di beni, fornitura di servizi e commercio, anche in forma di franchising, quali, ad esempio:

turismo (alloggio, ristorazione, servizi), servizi culturali e ricreativi;

servizi alla persona;  servizi per l’ambiente;

servizi I.C.T.;

risparmio energetico ed energie rinnovabili;

servizi alle imprese;

manifatturiere ed artigianali;

imprese operanti nel settore della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli;

commercio al dettaglio e all’ingrosso.

 

Sono comunque esclusi i settori della pesca e dell’acquacoltura, della produzione primaria di prodotti in agricoltura nonché le attività riguardanti le lotterie, le scommesse, le case da gioco.

Spese ammissibili

Le spese di investimento possono riferirsi a:

attrezzature, macchinari, impianti, allacciamenti;

beni immateriali ad eccezione di brevetti, marchi ivi comprese fee di ingresso per le iniziative in frinchising;

ristrutturazione di immobili, nella misura del 10% degli investimenti ammessi;

spese di avvio dell’attività comprese le spese per materie prime, materiali di consumo, semilavorati, utenze e canoni di locazione per immobili;

prestazione di garanzie assicurative;

salari e stipendi

utenze

canoni di locazione

 

Agevolazioni concedibili con Selfiemployment

Le agevolazioni hanno la forma di finanziamenti agevolati a copertura del 100% delle spese ammissibili, senza interessi e senza forme di garanzia e si articolano in:

  • microcredito, per le iniziative che prevedono spese ammissibili comprese, al netto dell’i.v.a., tra € 5.000 ed € 25.000;

Termini e modalità di presentazione della domanda di agevolazione

Le domande di agevolazione possono essere presentate sul portale Invitalia.

Cosa possiamo fare per TE!

Studio di fattibilità, predisposizione documenti, redazione business plan, monitoraggio e rendicontazione.

 

 

Vieni a trovarci in sede, siamo in via San Sebastiano a Sala Consilina presso la Banca Monte Pruno.

Contatti

Telefono

+39 0975/52 72 77 - +39 333/ 243 8330

Email

vallodidiano@impresealcentro.it

Indirizzo

Via San Sebastiano, Sala Consilina (SA)

Privacy Policy