FINANZIAMENTO A FONDO PERDUTO PER IL SOSTEGNO DELLE ECCELLENZE DELLA GASTRONOMIA E DELL’AGROALIMENTARE ITALIANO

 Il Finanziamento vuole promuovere e sostenere le imprese di eccellenza nei settori della ristorazione e della pasticceria e valorizzare il patrimonio agroalimentare ed enogastronomico italiano.

A CHI E’ RIVOLTO                                                                                    

Possono beneficiare le imprese in possesso dei seguenti Codici Ateco :

1)       Codice ATECO 56.10.11 Ristorazione con somministrazione e con i seguenti requisiti:

               i)         Regolarmente costituite e iscritte come attive nel Registro Imprese da almeno 10 anni

               ii)       Aver acquistato, nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del decreto (pertanto                             tra il 30 agosto 2021 e il 30 agosto 2022), prodotti certificati DOP, IGP, SQNPI, SQNZ                           e prodotti biologici per almeno il 25% del totale dei prodotti alimentari acquistati                                 nello stesso periodo

2)     Codice ATECO 56.10.30 Gelaterie e pasticcerie e Codice ATECO 10.71.20 Produzione di pasticceria fresca

               i)         Regolarmente costituite e iscritte come attive nel Registro Imprese da almeno 10 anni

               ii)       Aver acquistato nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del decreto (pertanto                             tra il 30 agosto 2021 e il 30 agosto 2022) prodotti certificati DOP, IGP, SQNPI e                                     prodotti biologici per almeno il 5% del totale dei prodotti alimentari nello stesso                                   periodo

AGEVOLAZIONI

Contributo a Fondo perduto:

 – Contributo a fondo perduto fino al 70% delle spese ammissibili;

–  Contributo massimo pari a € 30.000,00 (trentamila/00) per singola impresa

SPESE AMMISSIBILI

Prima linea di intervento del valore di 56 milioni euro:

                    Relative all’acquisto di macchinari professionali e beni strumentali, nuovi di fabbrica,                      organici e funzionali

Seconda linea di intervento del valore di 20 milioni di euro, per favorire l’ingresso di giovani apprendisti:

                Spese relative alla remunerazione lorda relativa all’inserimento nell’impresa, con                                    contratto  di apprendistato, di 1 o più giovani diplomati nei servizi dell’enogastronomia e                    dell’ospitalità alberghiera.

SCADENZA

Sarà possibile inviare le domande del bando, gestito da INVITALIA, dal 01/03/2024 al 30/04/2024

COME POSSIAMO ASSISTERTI

  • Analisi documentale
  • Predisposizione documenti progettuali
  • Gestione del progetto
  • Monitoraggio e rendicontazione

Vieni a trovarci in sede, siamo in via San Sebastiano a Sala Consilina presso la Banca Monte Pruno.

Contatti

Telefono

+39 0975/52 72 77 - +39 333/ 243 8330

Email

vallodidiano@impresealcentro.it servizi@impresealcentro.it

Indirizzo

Via San Sebastiano, Sala Consilina (SA)

Privacy Policy