AIUTI ALLE IMPRESE PER I MAGGIORI COSTI LEGATI ALLA CRISI ENERGETICA

Nell’ambito del “Piano Sociale 2022” della Regione Campania, è stato pubblicato l’Avviso riservato alle imprese campane colpite dalla crisi energetica. Il finanziamento è di 58 milioni di euro.

L’Avviso, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione, è rivolto alle imprese del settore manifatturiero, per un contributo fino a 20.000 euro chi ha subito il 30% di maggiori costi nel 2022. Per accedere alle agevolazioni, è necessario presentare apposita domanda, esclusivamente in modalità telematica, pena l’esclusione, mediante la piattaforma al link: https://sportelloincentivi.regione.campania.it.

“Anche la Regione Campania interviene sul rincaro dei costi energetici che attanaglia famiglie e imprese – afferma la presidente di Confesercenti Vallo di Diano, Maria Antonietta Aquino – . Un aiuto per le attività manifatturiere della nostra regione per far fronte all’aumento dei costi per energia elettrica e gas. Si tratta di un contributo a fondo perduto su cui noi di Confesercenti possiamo dare tutte le informazioni e il sostegno necessari alle imprese ai fini della presentazione della domanda. Ci auguriamo che si avvii presto un processo di evoluzione strutturale del fabbisogno energetico in Italia per le famiglie e le imprese”.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

 

Per accedere alle agevolazioni previste dal presente Avviso, i richiedenti devono presentare apposita Domanda di Agevolazione, esclusivamente in modalità telematica, pena l’esclusione, mediante la piattaforma al seguente link: https://sportelloincentivi.regione.campania.it

 

EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO

 

L’erogazione del finanziamento avverrà in unica soluzione mediante accredito sul conto corrente bancario e/o postale (IBAN) indicato nella domanda di partecipazione.

 

La Confesercenti vallo di Diano, inoltre, si unisce alla richiesta avanzata dalla Confesercenti Regionale al governatore De Luca e all’Assessore alle Attività Produttive Marchiello, di estendere l’Avviso anche ai settori del commercio all’ingrosso e dettaglio, degli alloggi e ristorazione e dei servizi di informazione e comunicazione, pure alle prese con i maggiori costi legati alla crisi energetica.

Per informazioni, lo sportello Confesercenti Vallo di Diano, in via San Sebastiano a Sala Consilina, è raggiungibile anche all’email vallodidiano@impresealcentro.it, al numero 0975 52 72 77 o consultando il sito internet www.impresealcentro.it.